Jenne, sinergia tra il Parco dei Simbruini e l’Accademia Kronos

Jenne, Produttivo l’incontro tra il Direttore Di Cosmo ed il comandante Bruni

da sx Bruni e Di Cosmo

Il Parco naturale regionale dei Monti Simbruini è l’area protetta  più grande del Lazio, che si estende tra le Provincie di Roma e Frosinone, includendo 7 Comuni (Vallepietra, Trevi Nel Lazio, Subiaco, Cervara di Roma, Camerata Nuova, Filettino e Jenne),  rappresenta un polmone verde di inestimabile ricchezza, per la tipicità della vegetazione in essa presente, ma anche delle numerose specie animali di fauna selvatica .

A Jenne presso la sede dell’Ente Regionale si è svolto un incontro tra il Direttore dott. Carlo Di Cosmo ed il vice coordinatore nazionale dell’Accademia Kronos il comandante Armando Bruni (nella foto), finalità è stata quella di un confronto per gettare le basi di una sinergia operativa.

“Ringrazio il dott. Di Cosmo per l’incontro avvenuto –ha sottolineato il Comandante Bruni- abbiamo parlato dell’importante ruolo che svolge l’Ente Parco per la prevenzione e tutela del territorio, e l’Accademia Kronos con i suoi volontari vuole essere partecipe in quest’importante e lodevole compito.

Abbiamo illustrato la miriade d’iniziative che svolgiamo in tutta la provincia in sinergia con l’Asl, Arma dei Carabinieri Forestale, la Regione Lazio ed i vari comuni convenzionati , la massiccia e professionale presenza dei nostri volontari formati da docenti universitari ed esperti  delle Forze dell’Ordine, è un indice di garanzia e sicurezza.

Il dott. Di Cosmo si è dimostrato molto sensibile ed interessato alle nostre funzioni, e a dar vita in breve tempo ad una sinergia, non solo per il controllo dell’area affiancando i guardia parco ad esempio contro il bracconaggio, ma anche a livello promozionale nei centri visita presenti nei Comuni , ed in sinergia a dar vita ad iniziative di sensibilizzazione  per la tutela della fauna selvatica presente nel Parco”.

“Sono sicuro che sono state gettate delle basi importanti –ha commentato il Direttore dott. Carlo Di Cosmo- e possiamo fare veramente tanto da questa sinergia con l’Accademia Kronos, attraverso una convenzione dalla quale si creerà un rapporto collaborativo e produttivo per tutto il Parco”.