Dopo l’ultimo flop alle stazioni i No-pass ci riprovano in 120 piazze

Qualche giorno fa avevano deciso di bloccare le stazioni per protestare contro il vaccino ma soprattutto contro il Green pass, il risultato fu desolante.
Oggi ci riprova il popolo No-Vax e No-pass e per questo pomeriggio sono indette manifestazioni di protesta in 120 piazze.

Come di consueto il richiamo all’adunanza è avvenuto sui social e su Telegram, il servizio di messaggistica tanto caro a questi protestanti, ma tanto osservato anche dalle Forze dell’ordine.

L’elenco delle piazze dove si terranno le manifestazioni è riportato proprio su un gruppo Telegram dal nome emblematico: “Basta dittatura”. Nella chat è scritto: “Ogni sabato ad oltranza, finché la dittatura non sarà distrutta” e fa seguito un ennesimo commento che specifica: “Senza nessun partito dietro”.

Le città interessate ai concentramenti di persone (fatta salva una replica del flop) sono diverse e tra le principali figurano: Roma, Milano, Genova, Torino, Firenze, Napoli e Palermo.