Disabilità: Figliomeni (Fd’I), la vicenda di Arturo Mariani dimostra che ancora é lunga la strada da compiere

Riceviamo e con la massima solidarietà ad Arturo Mariani campione della Nazionale Italiana di Calcio amputati, pubblichiamo. Ringraziamo l’avvocato Figliomeni, candidato all’assemblea capitolina e responsabile nazionale delle politiche sociali di Fratelli d’Italia, della segnalazione giunta con la nota di seguito riportata.

Siamo sinceramente dispiaciuti per quanto accaduto all’amico Arturo Mariani, già campione della Nazionale italiana di calcio amputati, in un noto parco giochi nel quale si era recato per trascorrere un pomeriggio in allegria e spensieratezza con i nipotini ed invece si e’ ritrovato a combattere con le solite barriere che, nonostante il proliferare di norme, intenti, dibattiti e manifestazioni, sono ancora li’ e ci dimostrano quanto sia ancora lunga la strada da compiere. Questa vicenda, in tutta la sua durezza, con l’utilizzo di termini come ‘restrizioni‘, l’assenza di concrete corsie preferenziali per i diversamente abili costretti a file estenuanti e l’impossibilità di fare dei giochi per un’interpretazione miope delle norme, ci dimostra come sia sempre piu’ necessario una rivisitazione della legislazione per renderla adattabile alle diverse disabilità, nonché un mutamento culturale per rendere veramente ed effettivamente inclusivi i contesti, i metodi e gli atteggiamenti in una societa’ che dovrebbe essere moderna. Forza Arturo, siamo tutti con te e confidiamo che insieme potremo abbattere le barriere“.

Di seguito il link al video pubblicato da Arturo Mariani sul suo profilo Facebook.

Per vedere il VIDEO -> Clicca qui