Il candidato Michetti querela Gruber che gli dà del fascista

Il candidato a sindaco della capitale, Enrico Michetti, ha dato mandato per la querela a Lilli Gruber, la nota giornalista e conduttrice di Otto e mezzo su La 7. La ragione è per come è stato definito dalla giornalista. La Gruber ha detto di lui in trasmissione che: proviene da un mondo di destra, destra destra, forse anche un po’ neofascista!

Michetti si è indignato per gli appellativi ed ha osservato che il dovere di un giornalista è di fare informazione, aggiungendo che prima di parlare ci si dovrebbe documentare.
Poi ha proseguito nel suo sdegno dicendo che la Gruber a lui non lo conosce perché sennò non avrebbe affermato queste cose. Michetti ha anche detto che tutti quelli che conoscono la sua storia sanno che quanto detto è falso e che questo è solo per infangarlo e denigrarlo.

Il candidato del centrodestra ha poi annunciato di aver dato mandato per querelare Lilli Gruber e La 7, perché, ha precisato, non vuole essere diffamato.