Progetti promossi da Roma Capitale, presentata all’open day la “mappa”

comune.roma.it

Come riportato sul sito di Roma Capitale: si è tenuto il giorno 7 ottobre 2021 l’open day rivolto alle scuole di ogni ordine e grado della città. Il motivo dell’open day è stato quello di presentare la Mappa dei Progetti scolastici promossi da Roma Capitale. Ci sono 8 diversi percorsi gratuiti per coinvolgere gli studenti. Questi percorsi sono: ambiente e scienza, arte e cultura, benessere e salute, diritti, intercultura e pace e “Roma la mia città”. I singoli istituti potranno scegliere fra le proposte in catalogo. Il catalogo sarà disponibile anche online. Tutto questo sarà possibile per mettere in campo le attività integrative rivolte ai propri studenti.

Leggi anche -> Lazio, spettacolo dal vivo nei comuni del cratere: assegnati i contributi per 300 mila euro

Nei prossimi giorni il Comune invierà a tutte le scuole della città una circolare. Questa circolare riporterà tute le importanti modalità operative per l’iscrizione alle iniziative riassunte nel catalogo. Il Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici di Roma Capitale ha realizzato la Mappa. Questa mappa raccoglie le proposte progettuali didattico-formative gratuite. Le proposte progettuali sono state presentate per l’anno scolastico in corso da diversi enti sul territorio. L’obiettivo dell’Amministrazione è quello di supportare le scuole di ogni ordine e grado sul territorio cittadino. Il supporto è nello specifico nella realizzazione di attività integrative.

Leggi anche -> “Storie di microcredito di Roma Capitale”, la mostra fotografica diventa itinerante: da San Basilio a Tor Bella Monaca e Primavalle

Queste attività nello specifico riguardano l’apprendimento, la crescita, la formazione e la partecipazione per gli student. Il tutto si farà insieme ai docenti e alle famiglie che potranno essere pienamente coinvolte nell’attuazione dei progetti. Questo è un progetto molto importante per il Comune di Roma perché permette di coinvolgere i giovani tramite questi “percorsi” e portarli a compiere le attività integrative scegliendo tra i vari campi in questione.