Pio XII, Caliste: “Dialogo aperto con il Vicariato, evitare speculazioni politiche”

PIO XII, CALISTE (Mun. V)

” DIALOGO APERTO CON VICARIATO, EVITARE SPECULAZIONI POLITICHE “

“Questa mattina ho incontrato insieme all’Assessore Cecilia Fannunza, Fratel Gabriele Di Giovanni, provinciale dei Fratelli Scuole Cristiane di Roma. Ci ha spiegato che a seguito della riorganizzazione dell’Ordine su base nazionale, i confratelli hanno restituito l’immobile dell’Istituto Pio XII al Vicariato.

La decisione non è nata improvvisamente ma è frutto di una pianificazione che va avanti da anni. Fratel Gabriele ascoltando le nostre preoccupazioni ci ha assicurato che i duecento alunni, se vorranno, avranno l’opportunità di frequentare, alle stesse condizioni economiche, gli altri Istituti che gestiscono i Lasalliani a Roma, inoltre il personale docente e non docente sarà assorbito e ricollocato nelle medesime strutture. In mattinata ho incontrato anche i dirigenti scolastici degli Istituti presenti sul territorio municipale, facendo presente che nella pianificazione delle classi dovranno tener conto anche degli alunni provenienti dal Pio XII che vorranno fare una nuova iscrizione.

Abbiamo quindi prontamente contattato il Vicariato per conoscere la futura destinazione d’uso dell’immobile e presto avremo un incontro in sede. In prima battuta ci hanno comunque comunicato che c’è l’intenzione di confermare una parte della struttura all’attività scolastica. Siamo fortemente contrari a qualunque speculazione politica si possa fare sulla vicenda. È il momento di pensare alle reali esigenze dei cittadini e concertare con gli attori territoriali una strategia risolutiva ed efficace”.

Lo dichiara in una nota, Mauro Caliste Presidente del Municipio Roma V